110711_mb2_mixer_1

Harrison Mixbus: una “vera” mixing console basata su Ardour

Sono rimasto davvero colpito da Mixbus di Harrison Consoles. Così tanto che sto seriamente valutando un acquisto (edit 13 aprile 2013: non ho resistito, esattamente ieri ho comprato una licenza!). Si tratta di una versione software delle storiche e blasonate console Harrison. Il tutto basato su Ardour, che come molti di voi sapranno, è l’unica DAW al mondo Open Source (il che non significa necessariamente gratis, i software affidabili hanno bisogno di un gran lavoro e il lavoro merita sempre un supporto economico!) che già  di per sè è estremamente potente.

Gli ingegneri di Harrison sono stati in grado di consolidare tutto quello che serve per mixare all’interno dell’interfaccia mixer di Mixbus. Quando dico tutto intendo proprio tutto. Su ogni traccia (è possibile aggiungerne un numero infinito) avrete a disposizione: High Pass Filter, EQ, Compressore e possibilità  di assegnare ogni traccia a ben 8 bus, sui quali vi ritroverete ancora EQ, Tape Saturation (eccezionale davvero) e ancora un compressore. Tutto incluso, non avrete bisogno di preoccuparvi di aprire ogni volta una serie infinita di finestre dei vostri plugin, avrete la sensazione di mixare con una vera mixing console. Ovviamente c’è la possibilità  di aggiungere insert e send a piacimento. Sono rimasto davvero colpito. Se tutto ciò non vi basta sappiate che è disponibile per Windows, Mac e Linux! Sinceramente non conosco altre DAW così multiplatform. Inoltre, è estremamente economico, una licenza costa circa 120€. Eccezionale.

Mixbus channel strip description
Mixbus channel strip description

Ecco il video che mi ha davvero sbalordito, ok, non è per niente metal, ma ascoltate bene come prende vita il mix, in modo semplice e veloce! Cercate bene sul web e iscrivetevi al canale youtube di Harrison Consoles, dopo aver visto qualche video resterete sbalorditi come me!

Related posts:

Lascia un Commento